Nel più bel salotto di Parigi

Schizzare il ritratto di una città passando per il flusso di coloro che l’attraversano.
Durante queste corse che costituiscono la linfa della capitale, il sedile posteriore del veicolo diventa il luogo privilegiato di un’osservazione che passa attraverso l’umano.

Bisogna avere una buona sensibilità per condurre il proprio cliente alla sua destinazione trasportandolo anche all’interno di emozioni parallele di cui soltanto Isabelle ne conosce il tragitto.
Ed è proprio in quel momento che la sua automobile diviene il più bel salotto di Parigi.

Le seguenti fotografie fanno parte del progetto « Dans le plus beau salon de Paris. En route avec une révoltée des applications» realizzato a Parigi nel 2014-15 all’interno della vettura d’Isabelle Pioc, autista privato. È stato pubblicato nel n° 33 della rivista Snatch.